Quale hosting scegliere? 4 consigli per fare la scelta giusta

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Come fare la scelta giusta per il proprio hosting
La domanda più complicata per chi apre un sito è Quale #hosting scegliere? Ci sono 4 fattori da considerare per fare la scelta giusta.
Tempo di lettura: 8 min.

Per molti versi, il processo di scelta di una compagnia di web hosting WordPress è simile alla scelta del partner giusto. Prendi la decisione sbagliata e potresti trovarti di fronte a una separazione stressante dopo poco tempo. Magari dopo aver investito tutto quel tempo e quei soldi per cercare di far funzionare le cose. Rimane, in fondo, la stessa domanda: quale hosting scegliere? Non sono tutti uguali?

La risposta breve alla seconda domanda è: assolutamente no.

Fortunatamente, è possibile suddividere i fattori di scelta di un servizio di hosting WordPress in quattro aree chiave, il che ti aiuta a scegliere con relativa facilità il servizio vincente.

Quale hosting scegliere?

In questo post ti svelo i quattro fattori chiave che a mio avviso sono indispensabili per un web server su cui ospitare il tuo sito completo WordPress. Quando avremo finito, saprai esattamente come trovare l’host più adatto alle tue esigenze.

1. Scalabilità

Una buona società di hosting per WordPress sa che la maggior parte delle persone che investono il loro tempo e denaro nella creazione di siti condividono il desiderio comune di “vederlo crescere” e fornisce loro lo spazio per farlo.

Quando si tratta di scalabilità, l’aspetto chiave che si dovrebbe cercare in un host è la flessibilità dei piani che possono ospitare tutti i tipi di siti.

Avrai bisogno di team di vendita e supporto che sia disposto a prendersi il tempo di raccomandare specifici pacchetti a seconda delle tue esigenze, oltre a informarti quando è il momento di considerare l’aggiornamento per accogliere il vostro sito web in crescita.

Il modo migliore per determinare se un host si adatta agli standard è quello di cercare nella varietà nei loro pacchetti di hosting, verificare se hanno un piano specifico per WordPress. Verifica, infine, se offrono consulenze gratuite per aiutarvi a trovare il piano giusto.

Sotto questo aspetto Siteground si rivela ottimo. Non solo offrono soluzioni dedicate a WordPress, ma il loro servizio clienti è molto disponibile nel rispondere alle tue domande quando ti domandi quale hosting scegliere. Inoltre, è uno dei pochissimi consigliati da WordPress stesso!

2. Sicurezza

Chiunque passi del tempo a lavorare con i computer capisce quanto sia importante la sicurezza sul web. Ci sono regolarmente nuove storie di grandi siti che vengono violati e fanno trapelare i dati privati di migliaia di persone, per cui può sembrare difficile capire come i piccoli siti WordPress possano difendersi.

Fortunatamente, ci sono molti fornitori di hosting che capiscono che i clienti richiedono misure di sicurezza solide. Questi host sono dotati di una serie di protezioni a livello di web server per mantenere il vostro sito sicuro.

Per identificare quale hosting scegliere per WordPress in base alla sicurezza, si dovrebbe tenere d’occhio per i seguenti punti e cercare nel sito della compagnia cosa viene detto a riguardo:

  • Offrono sistemi di protezione firewall o sistemi di protezione Distributed Denial of Service (DDoS)?
  • Offrono un aiuto per impostare i certificati SSL?
  • Forniscono soluzioni di backup automatico per il vostro sito?
  • Hanno mai esposto le informazioni dei clienti durante le violazioni della sicurezza?

Ecco dove puoi trovare risposte a queste domande sul sito di Siteground, di cui sono partner e che ovviamente consiglio.

Anche se è possibile determinare facilmente i primi tre punti dando una buona occhiata alla lista delle funzionalità di un host per ogni piano, il punto finale richiede di fare una veloce ricerca google per conto proprio. Se una delle aziende che state osservando è stata negligente con la propria sicurezza in passato, è un buon segno che dovreste cercare altrove.

La sicurezza di un sito web è importante, ma non passa solo dall’hosting. Assicurati di leggere la guida sulla sicurezza per il 2021 su questo blog.

3. Supporto

Idealmente, ogni società di web hosting WordPress dovrebbe fornire ai propri clienti un supporto tempestivo e di prima qualità. Purtroppo non è sempre così.

Per evitare molte notti frustranti passate a risolvere i problemi che si possono verificare, si consiglia di trovare un host che impiega personale di supporto che sia esperto di WordPress.

Il personale di supporto esperto non dovrebbe avere alcun problema a identificare (e ad aiutarvi a risolvere) i comuni errori di WordPress, tra cui, la schermata della morte banca, errori interni dei server, problemi di compatibilità e molti altri che possono, ahimé, capitare.

Per identificare se un host può fornirvi la risoluzione dei problemi specifici di WordPress, cerca prima di tutto un fornitore che si occupi di marketing specifico per gli utenti di WordPress. In questo modo, è più probabile che offra i relativi servizi di supporto.

Tuttavia, non è sempre così, quindi un altro buon modo per valutare il supporto specifico per WordPress di un host è quello di guardare la loro documentazione di aiuto:

Quale hosting scegliere? Documentazione Siteground
La schermata di documentazione di Siteground in cui è presenta una sezione dedicata a WordPress e anche una serie di tutorial.

Se la società di web hosting WordPress che stai considerando fornisce ai suoi utenti una documentazione sostanziale e una consulenza specifica per WordPress, probabilmente sei in mani sicure.

Solo per citarlo, nel 2019 Siteground è stato nominato da un sondaggio il servizio di hosting WordPress migliore dell’anno. Ecco l’articolo in cui trovi i dati di comparazione.

4. Reputazione

Qualsiasi società di hosting che sia stata in giro abbastanza a lungo si sarà fatta una reputazione, buona o cattiva che sia. Questa è una notizia fantastica per chiunque sia tormentato dalla domanda su quale hosting scegliere per il proprio sito WordPress, dal momento che quasi ogni opzione si potrebbe considerare avrà una storia di recensioni dei clienti.

Mentre si può raccogliere un sacco di informazioni su un servizio dal suo sito web e il tipo di piani in offerta, non c’è modo migliore per misurare una società che avere la possibilità di vedere se i suoi clienti sono soddisfatti. I migliori tipi di recensioni spesso discutono della qualità dei diversi servizi offerti, di cosa fa bene un determinato host provider e di dove sta sbagliando.

Invece di cercare le sezioni di recensione direttamente sui siti aziendali, che saranno naturalmente orientate verso recensioni positive, consiglio di controllare gli articoli di confronto o di immergersi nei risultati del sondaggio che ho citato anche prima.

Si scopre che le esperienze delle persone differiscono molto in base alla specifica società di hosting che utilizzano. Siteground, la compagnia che si posiziona in testa, riceve un voto di 8.64/10.

Conclusioni

“Quale hosting scegliere”, ormai, non dovrebbe essere più un problema. Disponi di tutte le informazioni necessarie per fare la scelta corretta in base alle tue esigenze.

Se non ti bastasse, ci sono recensioni online, confronti di host, video utili e centinaia di articoli dedicati ad analizzare il processo fino nei minimi dettagli.

Tutto ciò che devi fare è tenere a mente questi semplici criteri quando cercate un host provider:

  1. Scalabilità: Il tuo sito WordPress ha bisogno di spazio per crescere.
  2. Sicurezza: Un potenziale fornitore di web server deve fare ogni ragionevole passo per proteggere i tuoi dati.
  3. Supporto: L’host da te scelto deve fornirti un supporto di prima qualità in ogni momento.
  4. Reputazione: Un web host WordPress dovrebbe avere una solida reputazione all’interno della comunità WordPress.

Se preferisci non perdere tempo, il mio consiglio è di scegliere Siteground. Non lo dico solo perché sono partner, ma perché lo uso quotidianamente per me e i miei clienti.

Chiedimi nei commenti come mai sono così convinto della mia scelta, ti racconterò di quando sono passato a Siteground e meraviglie che ho trovato!

Visita anche la pagina Facebook e iscriviti con un like per restare aggiornato! Se puoi vuoi fare ancora di più, iscriviti alla newsletter mensile con la quale invio sconti e materiale esclusivo per content creator, web designer e appassionati di web in generale.

Se ti è piaciuto l’articolo, non dimenticare di iscriverti alla newsletter per restare aggiornato sui prossimi contenuti!

Tabella dei Contenuti

Iscriviti alla newsletter

Tabella dei Contenuti
Giacomo Lanzi

Giacomo Lanzi

Dopo studi in psicologia e letteratura, dal 2010 mi sono dedicato alla grafica web e all'editing per testi universitari. Sono un content creator per il web dal 2012. Dopo un'esperienza di due anni come manager di un team italiano per una compagnia internazionale a Berlino, ho deciso di tornare alla libera professione e di dedicarmi del tutto al web. Oggi offro servizi come autore, content creator, grafico web e SEO expert. Mi caratterizzano un attitudine al pensiero critico, abilità nella guida di un team, la cura dei dettagli e l'impegno che metto in ogni progetto, siano essi personali o professionali.

Iscriviti alla newsletter